Vincolo idrogeologico2021-02-24T10:44:04+01:00

Leggi le ultime news:

Vai a Livorno e fai come ti pare”, recita un vecchio detto riconducibile alle famose “Leggi Livornine” del 1591 con le quali la famiglia de’ I Medici volle attrarre commercianti e capitali da ogni dove.

Ma, almeno sul fronte squisitamente ambientale e nei tempi odierni, in realtà non è più così. E sicuramente non lo è sul versante della tutela delle aree collinari che si trovano posizionate a ridosso della città.

Un patrimonio naturalistico di 246 km. quadrati sottoposto a dettagliati vincoli idrogeologici che preservano la macro-area limitando i fenomeni di erosione e denudazione del terreno e di sconfinamento delle acque in caso di forti e difficilmente prevedibili fenomeni temporaleschi.

Ciò non sta a significare che tutto debba rimanere inalterato. È invece vero che eventuali interventi in opera o di qualsivoglia modifica del territorio devono seguire minuziose verifiche sui criteri di realizzazione a tutela dei boschi e, più in generale, dell’ambiente.

Contattaci per saperne di più!
Torna in cima